Pip Carter – The End From The Beginning Pt. 2

Se dall’inizio l’apertura è quella di un seguace della prima era pinkfloydiana con quei suoni da “viaggio” lisergico, anche in questa seconda parte di The End From The Beginning Pt. 2  c’è tutto il sound della produzione psichedelica che ha sempre accompagnato il rock dei “viaggi”.

continua a leggere

Pip Carter – The End From The Beginning Pt. 1

Spensieratezza, psichedelia, una buona dose di underground ed il dado è tratto. Questo potrebbe essere il sunto per avere una descrizione completa del Pip Carter che dalla terra modenese ci proietta in un sound che ha il sapore di quella America di tanti anni fa, anche se poi la band gioca bene anche con elementi innovativi.

continua a leggere

Mt. Mountain – Centre

La clausura di questi giorni ci ha messo di fronte ad una “cosa” compiuta: l’ascolto di alcuni lavori che ci sono giunti e la continuazione delle nostre letture preferite di cui qui non ve ne parliamo per opportunità.

continua a leggere

Khadavra – Hypnagogia

I Khadavra sono una band proveniente dalla Svezia, e precisamente da Goteborg. La loro è una storia che con il disco di esordio, A True Image Of The Infinite, li catapulta direttamente nell’underground, un disco che secondo la mia opinione personale, vale la pena di ascoltare anche per capire il percorso che i Khadavra stanno attualmente compiendo.

continua a leggere

La Jacquerie – Il Mare

Ascoltando Il Mare, cioè il disco di esordio de La Jacquerie, mi sembra di essere tornato indietro nel tempo quando, certi suoni che avrebbero attraversato la testa ed il cuore di molti di noi, divennero anche i suoni di un intero movimento (1970 ed oltre).

continua a leggere

The Flaming Lips – Telepathic Surgery

Il ritorno dei Flaming Lips in questo 2019 viene celebrato con l’uscita di King’s Mouth, pubblicato il 19 luglio scorso, probabilmente in occasione del loro ventiseiesimo di attività, un disco dove si concentrano tutte quelle che sono le varie anime di questa band che non si lascia etichettare facilmente per il rock che propone.

continua a leggere