OJM – Live At Rocket Club

Maledetto rock’n’roll e quando lo incontrai! Erano gli anni in cui dall’America “puritana” arrivavano i suoni di certe band che corrispondevano ai nomi di Grand Funk Railroad con il grande Mark Farner alla chitarra, o quelli della James Gang Band con l’altro grande Joe Walsh,

continua a leggere

Come Back To Zero – Pull The Plug

La prima cosa che mi ha colpito di questo bell’album d’esordio è stata la copertina. Non è che le copertine ispirino sempre nell’immediato sensazioni e riflessioni di genere, ma questa volta già dall’artwork ho iniziato a volare oltre confine e vi spiego il perché.

continua a leggere

Richard’s Orchestra – Nothing Nothing

Già dall’avvio di Nothing Nothing, ultima produzione realizzata dalla Richard’s Orchestra sembra di essere all’ascolto di uno dei brani del compianto Chris Cornell che ha, probabilmente, influenzato anche alcuni modi compositivi di questa giovane band che vanta, dalla sua, creatività e musicalità.

continua a leggere

Old Bridge – Bless The Hell

Vorrei iniziare questa mia recensione con una imprecazione, ma non ce la faccio perché la musica che ho ascoltato finora mi ha riportato indietro quando, giovincello, amavo i Black Sabbath, i Grand Funk Railroad e, progressivamente, mi spingevo già verso Claudio Rocchi, la P.F.M. di Pagani e così via.

continua a leggere

About The White – Behind The Light

Se siete appassionati di generi alla Pearl Jam, Joy Division, Soundgarden…beh, allora, siete nel posto giusto. I suoni sono quelli, non c’è nulla da fare, e gli About The White, pur avendo nelle vene i caratteristici colpi delle band sopra citate, sono riusciti poi a realizzare questo bel lavoro che, per gli appassionati dei generi citati, non può mancare nelle proprie discografie.

continua a leggere