Trent’anni fa l’addio di Freddy Mercury

Il 22 novembre 1991 Freddie Mercury redigeva un comunicato in cui annunciava la sua malattia, consegnato ai media il giorno successivo che così recitava: “In seguito alle disparate congetture diffuse dalla stampa nelle ultime due settimane, desidero confermare che sono risultato sieropositivo e di aver contratto l’Aids. Ho ritenuto opportuno tenere privata questa informazione fino a oggi per proteggere la privacy di quanti mi circondano. Comunque è giunto il momento di far conoscere la verità ai miei amici e ai miei fan e spero che si uniranno a me, ai miei dottori e a quelli di tutto il mondo nella lotta contro questa terribile malattia”. Poco più di 24 ore dopo, il 24 novembre Freddie ci lasciava a soli 45 anni a causa di una broncopolmonite aggravata da complicazioni legate all’Aids.

Ti potrebbe anche interessare