I Bilbosa ed il nuovo ep …. Ayala

I Bilbosa nascono a Genova nel 2016 per volontà di David Carroll, Stefano Pulcini, Daniele Ferrari e Gabriele Gennaro, dopo lo scioglimento del progetto dei “Chaos Del Signor Gaza”. Dopo un periodo di stasi, nel 2018 la decisione dei quattro musicisti di tornare in studio per lavorare su un nuovo album di debutto. Da qui il naturale sviluppo di “Diamond Dust”, album prodotto da Tristan Martinelli che sarà pubblicato da Seahorse Recordings nell’autunno 2020: un caleidoscopio strumentale in chiave alt-rock che evoca un ampio ventaglio di emozioni, volutamente privo di liriche che possano distogliere l’ascoltatore dalla sacralità del proprio viaggio interiore. Poi nel 2021 questo nuovo Ayala, feat Lori Sky, che proietta tutto verso un’anima che sente più il post rock e manipola suoni a non finire. Sembra in alcuni momenti di ascoltare i Sigur ma qui la profondità dei suoni è più palpabile, come già avviene dal primo pezzo, quel Neon feat Lory Sky che integra la leggerezza pop con un post rock davvero evanescente, impalpabile e per questo unico. E in tutto il disco dei Bilbosa c’è solo un intento, vale a dire quello di far viaggiare l’ascoltatore verso le riflessioni del tempo e cioè quella di lavorare duro per mettersi dietro la catastrofe che la pandemia ha creato in tutti noi, dal lavoro alle relazioni umane, situazioni tutte da recuperare con serenità ma con convinzione e forza. Il disco musicalmente si presta ad un viaggio che libera la mente di chi ascolta e spinge a dimenticare per un attimo proprio quelle lotte e quelle situazione che, ormai, fanno parte dela nostro viverre quotidiano. Musica a tutto gas è quello che ci vuole ed i genovesi Bilbosa hanno realizzato per questo Ayala……ed accendiamolo allora!

Ti potrebbe anche interessare