Coolclub live

coolMercoledì 16 novembre (ore 21 – ingresso libero) alle Officine Cantelmo di Lecce, nell’ambito dell’articolata programmazione di Officine della Musica, torna la settima “puntata” di CoolClub.it Live. Un nuovo appuntamento, condotto da Pierpaolo Lala e Osvaldo Piliego con il supporto tecnico di Toni Nisi, per presentare il numero di novembre di Coolclub.it, mensile di musica, libri, cinema, teatro, arte, eventi. 90 minuti (salvo tempi supplementari) di interviste, commenti, musica dal vivo, una selezione di brani, visioni e letture. Tra gli ospiti lo scrittore Livio Romano intervistato da Dario Goffredo, il cantautore Massimo Donno, il giornalista Matteo Tangolo. Immancabile la rubrica Keep Cool con le ultime uscite nazionali e internazionali selezionate da Osvaldo Piliego. In apertura e chiusura sul palco I Congiurati, nuovo progetto del musicista salentino Vincenzo Assante, cantante e autore dello storico gruppo garage-rock dei Blackboard Jungle che nel 1989 realizzò per l’etichetta indipendente High Rise di Federico Guglielmi, il disco “Silver drops on jesus’ skull”. La band propone canzoni per “ultratrentenni che vivono ancora con i genitori e per minorenni che sono stati appena cacciati di casa”. Assante è affiancato da Giovanni De Leonardis (chitarra), Danilo Ingrosso (percussioni) e Paco Maddalena (basso).

Officine della Musica, progetto dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Lecce, realizzato dal 2011 in collaborazione con CoolClub, Officine Cantelmo e Sum e sostenuto da Puglia Sounds. Sabato 3 e domenica 4 dicembre tornerà invece La Poesia nei Jukebox, rassegna dedicata alla musica e ai libri con incontri, presentazioni, concerti, reading e un mercatino dedicato alle case editrici e alle etichette pugliesi, con un’ampia esposizione di vinile e oggetti vintage. “Da oggi la nostra poesia è nei jukebox di tutta l’America” è la frase che il poeta Allen Ginsberg pronunciò ascoltando la musica di Bob Dylan. Sintesi perfetta – ancor più oggi con l’assegnazione del Premio Nobel al cantautore statunitense – di un rapporto, quello tra musica e letteratura, suoni e poesia, da sempre molto forte che nel tempo si è espresso in modi diversi. Tra gli ospiti i cantautori Motta (Premio Tenco e Premio Pimi-Mei) e Dente (che ha da poco pubblicato il suo nuovo cd Canzoni per metà), lo scrittore Giordano Meacci (finalista del Premio Strega 2016), il giornalista e musicista Alberto Castelli (che proporrà la lezione/spettacolo “Di Bob Dylan, delle Pantere Nere, di Otis Redding e di altro ancora”), il fumettista Daniele Caluri (autore di Don Zauker, Dylan Dog e Martin Mystére). In programma anche il concerto de La Municipàl (7 dicembre), la serata (data da definire) Officine della musica in città che coinvolgerà pub e locali di Lecce e altri appuntamenti di formazione. Officine della musica ripropone anche quest’anno “In Officina”, un’iniziativa dedicata a tutte le band iscritte al portale officinedellamusica.org: ben cento ore di sala presso lo spazio pubblico Km 97 di via della Ferrandina a Lecce. Un’offerta pensata per incontrare le esigenze dei giovani musicisti salentini che cercano luoghi attrezzati e professionalità della musica. Info e prenotazioni (3296115941 – info@km97.it).

Officine della Musica è un articolato programma a sostegno della musica emergente che attraverso svariate iniziative si tiene per tutto l’anno, un progetto partito nel 2011 per dare vita a una casa della musica indipendente dove far crescere giovani artisti e ospitare piccoli e grandi live. Officine della Musica è anche una scuola, un luogo di formazione dove entrare in contatto con i mestieri legati al mondo della musica, un censimento delle nuove realtà musicali presenti sul territorio, attraverso il sito www.officinedellamusica.org: una vetrina per tutte le band indipendenti partecipanti al progetto.

Nel corso delle varie edizioni Officine della Musica ha permesso a molte band di dividere il palco con grandi nomi della musica italiana: Cristina Donà, Tiromancino, Finardi, Max Gazzè, Fedez, Ministri, Marracash, Giovanni Lindo Ferretti, Luci della Centrale Elettrica, Radiodervish, Bandabardò, Il Cile, Niccolò Fabi, Roberto Angelini e Pier Cortese, We Ladies, Marlene Kuntz, Modena City Ramblers, Mondo Marcio e molti altri. Tutte le band che si sono esibite nel corso di ogni edizione fanno parte delle compilation annuali che raccolgono tutti i colori musicali del Salento che sono diventati le sezioni del portale (canzone, ritmi, rock, etno). Officine della Musica ha inoltre risposto ad alcune esigenze del territorio attrezzando una sala prove (presso il Casello Km97 sulla Lecce-Novoli) per le giovani band e trasformando le Officine Cantelmo in una sala concerti attraverso un adeguamento acustico. Il progetto ha sostenuto tour all’estero, la produzione di videoclip, appuntamenti nelle scuole e ha ospitato vari cicli di incontri dedicati ai mestieri della musica con giornalisti, editori, produttori hanno raccontato i retroscena di tutto quello che spesso è invisibile agli occhi degli ascoltatori.

Officine della Musica
c/o Officine Cantelmo
Viale De Pietro – 73100 Lecce
tel. 0832.304896 – fax 0832.252458
www.officinedellamusica.org
info@officinedellamusica.org

Ti potrebbe anche interessare